News

Come scegliere l’espositore per il negozio?

I portadepliant sono alcuni degli espositori più semplici e pratici, per questo sono molto utilizzati nei punti vendita. Uniscono infatti la funzionalità alla comunicazione stessa. Grazie ad essi, oltre a poter divulgare materiale informativo, come brochure e flyer, è possibile dare alla comunicazione una marcia in più decorando l’espositore con grafica personalizzata.

I portadepliant possono essere inseriti in qualunque negozio e situazione espositiva come fiere, punti promotion e stand. Essendo caratterizzati in generale da una struttura molto semplice e dimensioni contenute si rivelano ideali per essere trasportati e utilizzati in più situazioni ed occasioni.

 Come scegliere dunque l’espositore più adatto ad una particolare installazione?

Esistono numerose soluzioni che possono essere suddivise a seconda del modello e del materiale. Innanzitutto si può distinguere tra i portadepliant da banco e quelli con installazione a terra. Formati e collocamento dell’espositore devono essere studiati per ottenere una visibilità massima posizionando il materiale comunicativo ad un’altezza idonea per l’occhio dell’osservatore. I porta brochure da banco ad esempio vengono utilizzati su ripiani sopraelevati come i banconi, vicino alle casse dei negozi e locali mentre gli espositori con installazione a terra sfruttano gli snodi e gli ingressi ai punti vendita.

La scelta del materiale può dipendere da molti fattori:

-Come prima cosa è bene tener conto del contesto nel quale verrà inserito l’espositore. Un ambiente più elegante o moderno potrebbe beneficiare dell’utilizzo di una soluzione in alluminio o in plexiglass.

-Le versioni cartonate non sono tuttavia da meno. Ecologiche ed economiche risultano anche molto leggere e quindi ancora più semplici da trasportare. Con la stampa diretta sulla struttura è possibile personalizzare interamente il portadepliant con grafica del cliente, rafforzando così il brand e l’immagine coordinata.